Cuori Grandi Onlus & Altaeco

Come primaria industria ceramica italiana prendiamo molto seriamente le nostre responsabilità sociali. 
Da oltre 20 anni Altaeco stringe una partnership all’insegna della solidarietà e responsabilità sociale con Cuori Grandi Onlus , associazione no-profit italiana impegnata in Togo nella costruzione di scuole, ospedali ed edifici religiosi. 
L’obiettivo è dare un contributo concreto a chi ha realmente bisogno di aiuto, premiando l’impegno quotidiano di Cuori Grandi Onlus nei confronti di una delle più povere popolazioni dell’Africa centrale.

CasArchè & Altaeco

Altaeco contribuisce concretamente al progetto CasArchè il cui obiettivo è la realizzazione di una casa comunitaria per l'accoglienza di mamme e bambini in difficoltà.

 

Riqualificazione Urbana: Corsico

Prosegue il progetto di riqualificazione urbana ad opera di Cri mosaici per i comuni del nord Italia, Altaeco ha avuto il piacere e l'onore di contrbuire in questo progetto.

 

"Riciclo, dare nuovo  vita alle cose, rendere bello un luogo lasciato andare grazie al mosaico e ai cittadini di tutte le età, da studenti delle elementari a cui si  vuol sviluppare un  senso  civico, agli anziani delle case di riposo che si sentiranno nuovamente utili, passado da adolescenti a disoccupati che potranno imparare un'arte.

Ceramiche che andrebbero buttate diventeranno tessere di un mosaico che arricchiranno scorci di città."

Cristian Colucci - Cri Mosaici

Antincendi Boschivi: La ditta Ceramica Vogue dona le piastrelle per la nuova sede di Biella

Altaeco continua a sostenere le iniziative benefiche per il proprio territorio: l'associazione A.I.B Biella Orso Antincendi Boschivi: L'azienda Ceramica Vogue dona le piastrelle per la nuova sede di Biella. 
"E' un onore per la nostra azienda offrire un contributo tangibile alla missione dei volontari AIB di Biella - ha dichiarato Sergio Raviglione - Comprendiamo a pieno l'importanza di creare una rete di solidarietà per sostenere chi sacrifica tempo, e a volte la vita, per proteggere il nostro patrimonio naturale. I volontari hanno bisogno di attrezzature e una sede adeguata, messaggio che abbiamo recepito e che ci ha fatto muovere in tal senso".

Sergio Raviglione - Dirett.re Marketing Ceramica Vogue

Leggi l'articolo completo su www.newsbiella.it